menu

Barra di ricerca: Lettera Titolo Genere Sistema

Chocobo Racing


Sw House:Squaresoft
Anno:1999
Genere:sport
Lingua:
Voto staff:
7
Voto utenti:
0
Maggiori info:link al forum link recensione non presente link wiki link moby
Piattaforma:PSX
n.d.
 
Screenshots
Descrizione
Il gioco offre altre modalità oltre a quella Grand Prix (classico torneo con piu' circuiti),tra le varie scelte che potremo effettuare, quella più bella, anche perché è la più spassosa, è lo Story Mode, dove potremo vivere la fantastica avventura del nostro Chocobo e dei suoi amici. La storia prende il via da quando il nostro eroe si reca da un losco figuro di nome Cid per ritirare i suoi turbo rollerblade! A questo punto, dopo un bel giro di prova, fatto per prendere confidenza con il nostro mezzo di locomozione, entra in scena un certo Mog. Questo, un gattino carino ma rompiscatole come una mosca, geloso del fatto che il gioco è dedicato a voi (e non a lui...), decide di sfidarvi ad una gara. Se il vincitore sarà Mog, allora il gioco sarà a lui dedicato, altrimenti ammetterà la sua sconfitta e si unirà a voi. Perché si unisce a voi? Quante ne volete sapere, e se ve lo dico, vi tolgo il gusto di giocare allo Story Mode! In ogni caso, non impiegherete molto a finirlo. Personalmente ci ho messo un'ora e credo che si possa completare anche in meno! La Squaresoft, non ha puntato sulla difficoltà della sfida (anche perché il gioco è destinato prevalentemente ad un pubblico più fanciullo, che "operaio"...), ma sul semplice e puro divertimento. La trama dello Story Mode si incentra sui Magic Lite Crystal. Per l'esattezza ve ne sono otto in tutto, esse sono state create dal potente mago Ming-Wu. Inizialmente, gli otto cristalli facevano parte di un'enorme pietra che permetteva di accedere al fantastico mondo di Fantasia, nonché dotava di tremendi poteri chiunque la possedesse. Il resto scopritelo voi. La grafica del gioco è molto bella e piacevole. Tutti i personaggi sono disegnati in stile super-deformed, in modo da renderli così più adorabili. I paesaggi, o meglio le piste, sono realizzati in stile fumettoso, e tutto quanto è piacevole e divertente. Il motore grafico non è malaccio. La velocità dei vostri bolidi è resa molto bene, anche se è da dire che spesso, nei punti più "difficili" dei tracciati, qualche poligono tende a sparire e a sganciarsi dagli altri (in ogni caso niente di fastidioso, almeno non tantissimo...). I circuiti sono ben realizzati e complessi.
Commenti
Testato con successo sull'emulatore Psxfin
Aggiungi un commento
NB: Per inserire un commento devi essere autorizzato dallo staff. Riporta i tuoi dati.
Gli utenti non registrati possono lasciare commenti anonimi nel guestbook
Grassetto Corsivo Sottolineato Barrato Quotato HyperLink Annulla formattazione


Username:   Password:   

Anteprima commento: